5 buone ragioni per scegliere di utilizzare le lenti progressive

Le lenti progressive sono uno dei prodotti migliori attualmente sul mercato per correggere la vista senza dover continuamente cambiare gli occhiali. Valutiamo quali sono le cinque buone ragioni per utilizzare le lenti progressive.

Cosa sono le lenti progressive

Le lenti progressive sono uno strumento per la correzione della vista molto particolare. Infatti, correggono la presbiopia e aiutano quindi a vedere meglio gli oggetti da vicino, ma nella parte superiore della lente, gradualmente, l’occhiale permette di migliorare anche la visione da lontano.

Si tratta di lenti molto pratiche che consentono a chi le indossa di poter avere una perfetta visibilità senza dover continuamente ricorrere al cambio di lenti oppure a toglierle completamente per poter vedere anche da lontano. Sono lenti che possono essere indossate da chiunque, indipendentemente dall’entità del disturbo visivo.

I cinque buoni motivi per utilizzare le lenti progressive

Sono tanti i motivi che rendono felice l’acquisto delle lenti progressive, ma in particolare ci sono cinque buone ragioni per non farne a meno. Ecco quali sono:

  • sono pratiche e permettono a chi le indossa di non dover cambiare lente in base all’attività che sta svolgendo;
  • sono personalizzabili e quindi realizzate in base alle specifiche esigenze di ogni cliente e del suo difetto visivo;
  • le moderne lenti progressive rispetto alle vecchie lenti bifocali sono molto gradevoli esteticamente e possono adattarsi a qualsiasi montatura;
  • permettono una visione chiara e molto nitida;
  • si adattano a qualunque situazione e quindi possono essere utilizzate da tutti.