Gli occhiali da sole perfetti? ecco i segreti per scegliere la montatura adatta al tuo viso

Nello scegliere gli occhiali da sole che ci piacciono, bisogna prestare attenzione nello scegliere una forma e una dimensione che si adatta in modo perfetto al nostro viso.

Come prendere la misura del proprio viso

La montatura di un occhiale è definita principalmente da tre misure:

  • la misura della lente: questo valore si riferisce alla larghezza della lente frontale;
  • la misura delle aste, dette anche braccia dell’occhiale, collegate alla parte frontale, si allungano fino ad agganciarsi dietro l’orecchio;
  • la misura del ponte, ossia la distanza tra le due lenti. Il ponte collega le due lenti sopra la parte nasale del viso.

La scelta degli occhiali va fatta considerando queste misure e considerando anche la forma del viso. Per misurare il viso occorre mettersi davanti ad uno specchio, munirsi di metro a nastro e misurare la distanza da guancia a guancia, quella dalla fronte al mento e quella della fronte in linea orizzontale.

Le diverse forme di viso e gli occhiali adatti

Ogni viso ha una forma diversa, identificando la forma del tuo viso puoi capire quale occhiale lo mette in risalto. Le forme più comuni di viso sono quattro:

  • viso ovale: la forma perfetta di viso, a cui si adattano la maggior parte di occhiali. Le uniche cose da evitare sono i telai troppo spessi o troppo sottili e le cornici più larghe della larghezza del viso;
  • viso rotondo: gli occhiali da scegliere hanno forma quadrata o poligonale, poiché attenuano la carnosità tipica del mento e delle guance;
  • viso quadrato: data la mascella e i contorni decisi di questo tipo di viso è opportuno scegliere una montatura rotonda, con telai non troppo spessi;
  • viso lungo: sono perfetti gli occhiali sportivi o retrò dalla forma poligonale.