Occhiali da sole per bambini: ecco perché sono importanti

La luce blu della luce solare (HEV) e la radiazione ultravioletta (UV), possono aumentare sensibilmente il rischio di incorrere in dei problemi agli occhi, soprattutto nei bambini.

I ricercatori sostengono che sia fondamentale far indossare ai piccoli gli occhiali da sole proprio per evitare l’insorgere di queste problematiche.

Le malattie dovute ad una troppa esposizione ai raggi UV

Le lenti dell’occhio umano e la cornea non riescono ad assorbire la luce blu, considerata dannosa per le cellule fotosensibili della retina.

I raggi UVB e UVA se non adeguatamente protetti, possono causare non soltanto problemi agli occhi ma anche il cancro alla pelle nel viso, soprattutto in quelle parti in cui l’epidermide è più delicata come l’area intorno agli occhi e le palpebre.

Altre possibili malattie sono collegate ad una troppa esposizione solari quali pinguecola e pterigio.

È fondamentale e molto importante quindi far indossare anche ai bambini, gli occhiali da sole dotati della protezione HEV e UV.

I migliori occhiali da sole per i bambini

I bambini devono quindi indossare gli occhiali da sole per prevenire l’insorgere di eventuali malattie e per bloccare il 100% dei raggi UV.

Gli obiettivi però devono contenere l’indicazione specifica del grado di percentuale di radiazioni UV che riescono ad assorbire. Le lenti da sole, invece, devono disporre dell’indice del potere filtrante, che va da zero a quattro, e il migliore materiale per la sua composizione è il policarbonato, ritenuto essere davvero filtrante e capace di proteggere gli occhi del bambino.