Trucco occhi capodanno: ecco i consigli dei make-up artist!

Il veglione di capodanno è una delle occasioni dell’anno in cui è concesso osare un pizzico in più nella scelta del make-up: la parola d’ordine è brillare a più non posso.

Lo sguardo, in particolare, può essere valorizzato con giochi di luce e ombretti creati ad arte per realizzare contrasti inaspettati e sempre sorprendenti.

Ecco qualche consiglio dei migliori make-up artist per risplendere l’ultimo dell’anno sotto le luci di una notte magica.

Ombretto in polvere o cremoso?

Come prima cosa è importante applicare sia sulla palpebra mobile che sotto l’arcata sopraccigliare un primer che rende omogeneo l’incarnato e permetta al prodotto di fissarsi in maniera ottimale, senza sbavature né eccesso di ombretto.

Una volta scelto il colore preferito, si può valutare se utilizzare un prodotto in polvere o in crema, a seconda della propria manualità. Quello secco è sicuramente più impegnativo da applicare e richiede un po’ di dimestichezza in più. Invece, la versione cremosa è più semplice da spalmare e si assorbe in pochi secondi.

Quando il prodotto si sarà asciugato alla perfezione, si può sottolineare la palpebra con un eyeliner, nella tinta oro per l’occasione speciale.

Glitter, paillettes ed effetto bagnato

Tra le tendenze più gettonate per capodanno i colori sono l’oro, il blu e il rosso, ma si può optare anche per l’effetto bagnato o un finish metallizzato.

Per illuminare ancora di più si possono utilizzare glitter, paillettes e polveri di strass iridescenti, specchiate e ultra colorate, per un effetto caleidoscopico che non farà passare inosservato nessun outfit.