Saraghina occhiali da sole donna collezione autunno-inverno 2017-2018

Descrizione

Forse non tutti sanno che la Saraghina è un pesce azzurro tipico dell’Adriatico, ed in particolare della Romagna, dalla forma tipicamente allungata che ricorda proprio quella di un occhio.

Da questo pesce prende il nome uno dei personaggi di Fellini in “8 e mezzo”, e sempre da questo pesce prende il nome il noto brand di occhiali da sole nato nel 2013 e che si ispira alle vacanze in riviera.

Il mantra del marchio è quello di “nuotare più veloci”, per poter essere sempre al passo con le tendenze della moda, anzi in alcuni casi poterle anticipare osando in forme e colori laddove altri non oserebbero.

I grandi classici in leggero nylon

Dopo il successo avuto lo scorso anno dai Bubbles Collection, modello a mascherina dai colori cangianti e dall’anima leggera e resistente in nylon, quest’anno la maison ripropone lo stesso materiale applicandolo allo storico modello Gilda, il primo modello in assoluto prodotto dal brand e presentato alle sfilate Pitti Uomo del 2013. Il modello tipicamente arrotondato viene proposto con un leggero glitter colorato su base nera.

Sempre in Nylon viene riproposto anche il classico Gerry, caratterizzato da montatura arrotondata e ponte in metallo tra le lenti. Per la prima volta il modello viene lanciato in versione bicolor: blu e tartaruga, Tortora e cipria, Nero e grigio, bordò e rosso. Insieme alle lenti specchiate tipiche del brand vengono proposte anche le lenti flash, con colorazione degradante.

Sempre in nylon vengono infine proposti i modelli Ivo, Melina e Nadine. I modelli Melina ancora una volta si caratterizzano per i colori in forte contrasto delle stanghette. Nadine viene proposto in una versione molto cool con la montatura in tartarugato grigio glitter lucido e la lente flash in viola. Ivo mantiene invece il suo mood più classico da occhiale per ogni giorno con la classica montatura squadrata.

Montature in metallo

Accanto alle montature in nylon troviamo invece modelli in metallo colorato, meno leggeri ma più resistenti. Tutti vengono proposti in oro e argento con terminali a contrasto in bianco, blu, nero o giallo. Si distingue tra questi modelli la forma esagonale delle lenti in Ottavio, un modello unico nel suo genere. Particolarmente eleganti e raffinati i Maso, con forma a goccia e lenti disponibili in flash oro e bronzo.

Un grande classico viene riproposto con i Roger, con la loro tipica forma squadrata e ponte riproposti anche in questo caso in oro e argento.

X